Galleria del Corso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la galleria di Milano, vedi Galleria del Corso (Milano).
Galleria del Corso
Stato Italia Italia
Fondazione 1961
Fondata da Teddy Reno
Chiusura anni 1960
Sede principale Milano
Settore Musicale
Prodotti Pop

La Galleria del Corso è stata una casa discografica italiana attiva negli anni '60.

Storia della Galleria del Corso[modifica | modifica wikitesto]

La Galleria del Corso fu fondata nel 1961 dal cantante Teddy Reno, che aveva già avuto un'esperienza come discografico fondando la CGD, poi ceduta a Ladislao Sugar.

Da sempre interessato alla scoperta di nuovi talenti, Teddy Reno in quel periodo lavorava come produttore per la ARC, ed inoltre organizzava il Festival degli sconosciuti di Ariccia, da lui stesso fondato nel 1961: decise però di ritornare ad occuparsi anche di discografia.

La nuova etichetta prese il nome dall'indirizzo della sede (Galleria del Corso 4 a Milano, dove peraltro avevano la sede moltissime case discografiche ed edizioni musicali), e per la distribuzione si appoggiò alla CGD.

Oltre a Teddy Reno, tra gli artisti della Galleria del Corso sono da ricordare il gruppo dei Campanino, Bruno Lauzi e Henry Wright.

Con la chiusura dell'etichetta, il catalogo venne inglobato dalla CGD.

I dischi pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Per la datazione ci si basa sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina; qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci si basa sulla numerazione del catalogo, se esistenti, vengono riportati oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

33 giri-Serie SL[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
SL 1509 1962 Henry Wright Qualcosa di vecchio...qualcosa di nuovo
SL 1513 1963 Fratelli Vezza L'anima di Napoli

33 giri-Serie POP[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
POP 1515 1963 Matteo Salvatore Brutta cafona. 12 canzoni folkloristiche pugliesi

45 giri - Serie GC[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
GC 004 1961 I 5 Kingsmen Baby Don't Leave Me Now/Rosina
GC 005 1961 Henry Wright Cos'hai trovato in lui/Tu che mi hai preso il cuor
GC 008 1961 Fantanicchio Le cose perdute/Ho un cuore da dare a qualcuno
GC 010 1961 Alvaro Alvisi (sul lato A)/Zoe Collins (sul lato B) Io sono tutto scemo/Amare un italiano
GC 012 1961 Nelly Fioramonti Io amo tu ami/Le mille bolle blu
GC 014 1961 Sergio Renda Mare di dicembre/Non mi dire chi sei
GC 015 1961 Teddy Reno Non mi dire chi sei/Come sinfonia
GC 018 1961 Teddy Reno Gli spostati/Exodus
GC 019 1961 Enrico Polito Dalla mia finestra sul cortile/Il tempo si è fermato
GC 022 1961 Le Gemelle Wells (sul lato A)/Le Gemelle Wells e Teddy Reno (sul lato B) Pepe/Ja Ja Mon Petit (Ja Ja Oui Oui)
GC 024 1961 Teddy Reno Questa notte o mai più/Morire d'amore
GC 025 1961 Nelly Fioramonti Sarò come tu sei/La nostra strada
GC 027 1961 Zoe Collins Seven Eleven/Bacio cha cha cha
GC 030 1961 Nirelle Tres chic/Sera, notte, giorno
GC 031 1961 Gabry Sotto il temporale/La lunga strada
GC 032 1962 Henry Wright Paris in the rain/Più mia
GC 033 1961 Angelo e il suo Quartetto Chica Chica Boom/Tira 'a rezza
GC 034 1961 Dana Valery Soltanto ieri/Sotto il cielo canterò
GC 035 1961 Ruggero Cori Stasera cu 'tte/Guarda 'n cielo
GC 036 1961 I 5 Kingsmen Cha Cha Blues/The Story Of Love
GC 039 1961 Nelly Fioramonti (sul lato A) / Ruggero Cori (sul lato B) 'O passato/Vicino a tte
GC 043 1961 Enrico Polito Due cerchi/Quando finisce un amore
GC 045 1961 Lydia La Gatta Brividi/Come una gatta
GC 046 1962 Fantanicchio Lolito/Volto dolce
GC 049 1962 Henry Wright Abat-jour/Fever twist
GC 052 1962 Nelly Fioramonti Rosa d'Atene/Per la vita (sur ma vie)
GC 055 1962 Fantanicchio Nella mano chiusa/Pensaci
GC 061 1962 Fantanicchio Ti do tempo solo un twist/Se non torna la luna
GC 062 1962 Gene Colonnello Marilena la Chunga/Una notte a Copenaghen
GC 064 1962 Henry Wright Frasquita/Ti parlerò coi baci
GC 065 1962 Henry Wright Voglio amarti così/Il ritratto nel fuoco
GC 066 1962 Henry Wright You belong to my heart/Pictures in the fire
GC 071 1962 Campanino Forza papà/Elizabeth I love you
GC 072 1962 Campanino Twist Time/M come madison
GC 073 1962 Henry Wright Senza me nun si 'cchiù tu/Frasquita
GC 076 1963 Augusto Righetti Jubalà/Un amore finisce
GC 078 1963 Henry Wright Sonny boy/Romeo
GC 080 1963 Gianni Lacommare Non sapevo/Com'è piccolo il cielo
GC 082 1963 Campanino Telstar/I got no money
GC 083 1963 Campanino Menina moça/Di me nostalgia
GC 086 1963 Henry Wright Primo appuntamento/Sono tre parole
GC 087 1963 Henry Wright Desire (Desiderio)/Spring in december
GC 090 1963 Henry Wright Il mio rendez-vous/Sticks and stones
GC 091 1963 Bruno Lauzi Vecchio paese/Menica menica/La banda/Il poeta
GC 092 1963 Franco Godi Bikini di visone/Twist del battimano
GC 093 1963 Rico Riccardi Le donne chic/Raccontalo ad un altro
GC 094 1963 Bruno Lauzi Sto cicchetton de un Gioan/O scioco
GC 096 1963 Gianfranco Intra Festa romana/Passeggiata confidenziale
GC 097 1963 Mario Perrone Sole negli occhi/La forza di lasciarti
GC 098 1963 Gianni Lacommare Che cosa c'è?/Amami di più
GC 099 1963 Richard Moser La prima festa che darò/T'amo e t'amerò
GC 102 1963 Bruno Lauzi Ritornerai/Fa' come ti pare
GC 104 1963 Franco Godi If I Had A Hammer/Cristoforo Colombo
GC 105 1964 Richard Moser Tu piangi per niente/C'è poco da fare
GC 106 1964 Campanino Non sei mai uguale/Cin cin (cheat cheat)
GC 107 1964 Bruno Lauzi Viva la libertà/Io non ero così
GC 109 1964 Rodolfo Grieco La calda estate/Come passano i giorni
GC 110 1964 Bruno Lauzi Ciao Dolly/Io so, tu sai
GC 111 1965 Bruno Lauzi Il tuo amore/Sei come le altre

45 giri - Serie GC SE[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • I dati concernenti le emissioni discografiche della casa sono stati tratti dai supporti fonografici emessi e conservati (come tutti quelli pubblicati in Italia) alla Discoteca di Stato a Roma.
  • Vari numeri delle riviste Musica e dischi (annate dal 1959 in poi), Il Musichiere (annate 1959-1960), TV Sorrisi e Canzoni (annate dal 1959 in poi), Ciao 2001, Qui giovani, Big, Music, e molte altre riviste di argomento musicale.
  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008
  • Teddy Reno, Ricordi, editore Gremese, 2001

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica