The Red Record

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Red Record
Stato Italia Italia
Fondazione metà degli anni '50 a Milano
Chiusura prima metà degli anni '60
Settore Musicale
Prodotti
  • dischi in vinile
  • flexi-disc

La The Red Record fu una casa discografica italiana attiva alla fine degli anni '50.

Storia della The Red Record[modifica | modifica wikitesto]

La The Red Record venne fondata a Milano verso la metà degli anni '50; la sede venne presto spostata a Pero.

Il direttore artistico dell'etichetta era il Maestro Eros Sciorilli.

Tra gli artisti che scoprì e lanciò i più noti sono Fausto Leali (che usava in questo periodo lo pseudonimo Fausto Denis) e Lara Saint Paul, che ad inizio carriera usò lo pseudonimo Tanya; tra gli altri cantanti della Red Record ricordiamo Wera Nepy.

Oltre che i normali dischi di vinile, l'etichetta si occupò anche di produrre e distribuire i flexy-disc che venivano allegati alla rivista musicale Il Musichiere, nata sull'onda dell'omonima trasmissione.

Spesso, per accordi con altre case discografiche, venivano stampate canzoni che erano già state edite da altre etichette: in alcuni casi, però, vennero pubblicate canzoni inedite (è questo il caso, ad esempio, dei due flexy realizzati da Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci con la denominazione I Due Corsari.

La The Red Record realizzò inoltre anche alcuni flexy-disc per scopi pubblicitarii (come ad esempio When, cantata da Gaber, che pubblicizzava alcuni grandi magazzini).

Con la chiusura della rivista, l'etichetta proseguì l'attività per qualche anno, per poi chiudere nella prima metà degli anni '60.

I dischi pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Per la datazione ci siamo basati sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina; qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci siamo basati sulla numerazione del catalogo; se esistenti, abbiamo riportato oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Numero della rivista a cui allegato Interprete Titolo
10004 1959 Pino Vinci con il complesso di Piero Pizzigoni Tuttifrutti/Il tuo bacio è come un rock
10007 1960 Lia Scutari Notte mia/Amore senza sole
10008 1960 Pino Vinci con Piero Pizzigoni & His Luniks Libero/Colpevole
10012 1960 Lety De Vincenzi Perdoniamoci/Invoco te
10014 1960 Don Marino Barreto Junior Teresa pela le patate/Calypso Chua
10016 1960 Pino Vinci & i Disperati I'm a rocker/Hey nonnino
10018 1960 Pino Vinci & i Disperati Addormentarmi così/In cerca di te
10019 1960 Pino Vinci & i Disperati Impazzire d'amore/Giurami
10020 1960 Lia Scutari L'ombra/Quando i grilli cantano
10021 1960 Lia Scutari Till/Non pensiamoci
10023 1960 Lia Scutari Dolcemente/Briciole di baci
10039 1960 Gianni Zilioli e gli "Allegri Panci" Ciribiribin/Danubio Blu
10059 1960 Mara Del Rio Senza di te/Ascoltami
10060 1960 Mara Del Rio (sul lato A)/Ambra Massimo (sul lato B) Con te felicità/Hello!...Hello!...
10061 1960 Wera Nepy All'estremo/Simpatico autunno
10066 1960 Pino Vinci & i Disperati Pupetta rock/Sembra incredibile
10067 1960 Lia Scutari E' ritornato il sole/Scandalo al sole
10069 1960 Mara Del Rio Non piove più/Scriverò
10071 1961 Pino Vinci con il complesso di Pier Emilio Bassi Il cielo piange/King of rock
10072 1961 Lia Scutari Tu sei simile a me/Faro di Bahia
10072 1961 Wera Nepy Gitano/Pregherò finché non tornerai
10074 1961 Wera Nepy Portami a Roma/La mia ferita
10076 1961 Wera Nepy Sempre sempre sempre/Per l'ultima volta
10092 1961 Franco Franchi La mia città/Diavolo
10093 1961 Franco Franchi Un capitolo/La mia ragazza
10111 1961 Lia Scutari Notte d'estate/Jolie chanson
10113 1961 I Filosofi Un treno nel blu/Cara piccina
10117 1961 Gianni Fallabrino e la sua orchestra Signora illusione/Parlami d'amore Mariù
10126 1961 Lia Scutari Convegno/Sogni colorati
10127 1961 Emy Orlando Testa rossa/Un tango cha cha cha
10128 1961 Franco Franchi Qui/Un fuoco spento
10135 1961 Emy Orlando Pericolo blu/Matto per il ballo
10141 1961 Pino Vinci & i Disperati; lato B con il complesso di Pier Emilio Bassi Pupetta rock/Il cielo piange
10147 1961 Paolo Martino Notturno/Andalusia
10152 1961 Nino Soprano Dimme/Ricuordate
10156 1961 Franco Franchi Un capitolo/La mia città
10157 1961 Nino Soprano Scetate/Solo per un'estate
10158 1961 Tanya Hobby/Tu che m'hai preso il cuor
10159 1961 Emy Orlando Ho fretta/Ti voglio tanto bene
10160 1961 Fausto Denis Amarti così/Lo squilibrato
10173 1961 Luciano Guerreschi Girotondo col mio mondo/Piccolo indiano
10174 1961 Tanya Miracolo/Tu puoi
10177 1962 Tanya I colori della felicità/Il nostro amore
10178 31 maggio 1962 Jerry e i “Puyell Diluvians” La cavalcata/Lassù...(Annamaria)
10195 1962 Fiorenzo Batacchi La pipa/Una striscia di nuvole
10198 1962 Pino Vinci e i Disperati Annabelle/Soli per il mondo
10206 1962 Paolo Martino e i Filosofi Ici madison/Retiens la nuit
10207 1962 Paolo Martino Melodia di sax/Sax model
10208 1962 Pino Vinci e i Disperati Speedy Gonzales/Non sapevo
10209 1962 Bruno Pallesi Napoletana/Mister Conniff
10210 1962 Paola Neri Chariot/Ho perso te
10211 1962 Tanya Un colpo di fulmine/Calypso twist
10212 1962 Raoul Pisani La colpa/Anita
10213 1962 Raoul Pisani La escalera/Era un mercoledì
10214 1963 Marco Manni Nirelle/Cocca mia
10215 1963 Henry Marrese Tristezze/La stessa notte
10216 1963 Bruno Pallesi Perché/Gli amanti di Teruel
10217 1963 Tanya Un colpo di fulmine/Blues night
10218 1963 Paolo Martino e i Filosofi (nel lato B canta Roberto Rangone) Du Du Du - Da Da/Lasciami nel mio dolore
10219 1963 Bruno Pallesi Non sapevo/Amour, mon amour, my love
10220 1963 Paolo Martino e i Filosofi Cattolica, Gabicce/Ici madison

Flexy-disc allegati a Il Musichiere[modifica | modifica wikitesto]

L'elenco è situato alla voce della rivista musicale Il Musichiere.

Flexy-disc pubblicitari[modifica | modifica wikitesto]

Numero di catalogo Anno di pubblicazione Interprete Titolo
P003 1959 Giorgio Gaber When
P.038  ? Gigi Delmo Magic Moments

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • I dati concernenti le emissioni discografiche della casa sono stati tratti dai supporti fonografici emessi e conservati (come tutti quelli pubblicati in Italia) alla Discoteca di Stato a Roma.
  • Vari numeri delle riviste Musica e dischi, TV Sorrisi e Canzoni ed altre riviste di argomento musicale del periodo.
  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica